Natale: tanti doni ma poco cari, un italiano su tre userà cellulare

13 Novembre 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Mai come quest’anno gli italiani si rivolgeranno a Internet per cercare ispirazione per lo shopping di Natale. E’ quanto emerge da una ricerca condotta da TNS eBay secondo la quale il 44% dei nostri connazionali si rivolgeranno alla piazza virtuale per i regali a amici e parenti mentre uno su tre ha intenzione di acquistarli da un dispositivo mobile.

Con una media di 9 regali di Natale, gli italiani si piazzano così a metà della classifica – assieme agli australiani, tra russi e francesi (8 regali) e canadesi (10 regali). Saranno invece gli inglesi a fare più regali (16), seguiti dagli americani (13).

Meno brillante il paragone quando si passa ad analizzare la spesa media: l’Italia è infatti tra i paesi che prevede un esborso medio di 194 euro contro i 281 euro stimati dagli inglesi o 272 euro dagli americani. Fanalino di coda i russi con una spesa media di 158 euro.

Passando ad analizzare gli strumenti di acquisto, il 34% ha dichiarato che ha intenzione di usare un dispositivo mobile percentuale più alta rispetto a paesi come Spagna (25%), Germania (23%), Australia (22%), Francia e Canada (entrambi 19%). Su eBay il trend è ancora più in crescita, infatti quasi una transazione su due (48%) viene toccata da Mobile e in Italia viene acquistato un paio di scarpe da donna ogni 4 minuti.

Ma da dove si ricerca di più ispirazione per la scelta dei doni? Il luogo che sprona di più all’acquisto è il letto nel 26% dei casi, seguito dalla strada verso il lavoro (24%) o mentre si beve un caffè (23%). La palestra (7%) e il parco (10%) sono in coda alla classifica.

I regali più desiderati? Per oltre due Italiani su dieci, al primo posto svettano viaggi (contro il 9% degli inglesi e 7% degli australiani), seguiti dall’abbigliamento (11% per gli italiani, quasi il doppio rispetto ai tedeschi e ai russi) e dai gadget elettronici (10%, stessa percentuale per i francesi.

(MT)