MUSICA: NAPSTER ANCORA APERTO, MP3 TRATTA CON EMI

29 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Buone novità per gli amanti della musica su Internet.

Innanzitutto la decisione di un giudice californiano di non chiudere Napster fino a quando non si terrà l’udienza in tribunale. Il sito internet più visitato dagli appassionati di musica continuerà perciò a funzionare.

Poi l’accordo extragiudiziale tra Mp3.com e la casa discografica EMI per permettere al sito Web di continuare a contenere i file musicali di proprietà dell’etichetta britannica.

Mp3.com probabilmente pagherà alla Emi 20 milioni di dollari per i danni e pagherà i diritti quando un suo cliente scaricherà un brano della casa discografica.

Il sito sta cercando accordi simili con la Sony e la Universal Music.