MORTO VON AMERONGEN, PRECURSORE DELLA OSTPOLITIK

9 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Colonia, 9 mar – E’ scomparso all’età di 88 anni Otto Wolff von Amerongen, per vent’anni presidente degli industriali tedeschi e considerato il precursore della Ostpolitik. Era una figura carismatica, che negli anni della Guerra Fredda fu il mediatore discreto ed efficace dei rapporti economici tra Bonn, Washington, Mosca e Pechino. Il suo ruolo di “pontiere” gli meritò, dopo il crollo del Muro, i pubblici elogi di Michail Gorbatchov.