MODIFICHE A REGOLAMENTO ANTIRICICLAGGIO

9 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 9 mar – Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto che il Consiglio di Stato ha espresso parere favorevole alla modifica del regolamento che estende gli obblighi antiriciclaggio ai professionisti non iscritti a ordini professionali. Il Decreto del ministro sarà pubblicato nei prossimi giorni. Si è conclusa nel frattempo la consultazione pubblica sulla bozza di decreto legislativo di recepimento della terza direttiva antiriciclaggio, che era stata pubblicata sul sito del Dipartimento del Tesoro. Sulla bozza di decreto legislativo, che recepisce la normativa comunitaria, sono giunti oltre 25 documenti contenenti commenti e osservazioni delle principali associazioni e organizzazioni di categoria, nonché diversi contributi di singoli individui e imprese. Nel rivedere la bozza di decreto legislativo alla luce dei suggerimenti pervenuti, sempre nei limiti tracciati dalla direttiva comunitaria e dalla legge di delega, il ministero seguirà il criterio di semplificare le procedure e di mantenere un ragionevole equilibrio tra efficacia dell’azione antiriciclaggio e obblighi imposti al settore privato. La bozza finale di decreto legislativo sarà definita entro la fine del mese di marzo affinché il provvedimento possa essere emanato, dopo aver ottenuto il parere delle Commissioni parlamentari e l’approvazione del Consiglio dei ministri entro il termine fissato dalla Legge delega del 17 agosto 2007.