MEDIOBANCA EMETTE TITOLI “REVERSE” SU ENEL

17 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Mediobanca emetterà titoli reverse convertible “knock-in” in azioni Enel di importo fino a 50 milioni di euro (un euro vale 1936,27 lire), durata 12 mesi.

Il prezzo di emissione dei titoli è alla pari. La cedola lorda, pagata a scadenza, è del 14%. Il taglio minimo dei titoli è pari a 2 mila 55 euro. Regolamento 28 febbraio 2000, scadenza 28 febbraio 2001.

Il rimborso a scadenza verrà effettuato in contanti, alla pari, oppure, qualora si verifichino entrambe le seguenti condizioni:

a) il prezzo di riferimento delle azioni ordinarie Enel del 21 febbraio 2001 sia inferiore a euro 4,11

b) il prezzo delle azioni ordinarie Enel spa sia stato almeno una volta inferiore a euro 3,288 tra il 17 febbraio 2000 e il 21 febbraio 2001 consegnando 500 azioni ordinarie Enel spa, per ogni taglio minimo sottoscritto.