MEDIASET +2,64%, OLIVETTI +2,53%, TECNOST +2,06%

25 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Nel suo tentativo di riposizionarsi anche in attesa di Wall Street, Milano offre qualche spunto interessante.

Ancora comprate bene le Olivetti che guadagnano oltre due punti e mezzo percentuali.

Risale anche Tecnost a +2,06%. Mentre Telecom e Tim perdono rispettivamente l’1,51% e l’1,37%.

Anche Mediaset in denaro a +2,64%. Insieme a Mediolanum che guadagna un +2,28%, stabile tutta la mattinata.

Banca Intesa sempre ben intoanta a +4,56%.

Ma sono positivi anche altri bancari come BNL (+2,93%), Comit (+0,84%) e San Paolo.
In calo invece Banca Fideuram di mezzo punto.

Si riprendono lievemente anche le utilities: Enel passa in positivo a +0,54%.

Eni recupera a -0,47%, Edison a -0,92%, Aem -0,46%.

Fiat sempre in calo a -2,61%.

Mentre Generali guadagnano l’1,03%.

Anche Autostrade in denaro a +1,64%.

Pirelli piatta a +0,16%.

Le Saipem continuano il trend positivo e salgono del 2,88% a 5,15 euro.