MCI-WORLDCOM E SPRINT: MONTI DA DOMANI NEGLI USA

21 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Sarà presa il 5 luglio prossimo, in seno alla riunione dell’esecutivo europeo, una decisione sulla fusione tra le big americane della telefonia e della trasmissione dati Mci-WorldCom e Sprint.

Lo ha confermato Amelia Torres, portavoce del commissario alla concorrenza Mario Monti.

Da domani al 26 giugno Monti sarà a Washington per incontrare, tra gli altri, anche il Presidente dell’Antitrust Usa, Joel Klein.