McDonald’s ha evaso 1 miliardo di tasse in Ue, soprattutto in Italia

26 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Scandalo fiscale per McDonald’s. Il colosso Usa del fast food avrebbe “deliberatamente evaso” più di un miliardo di euro di tasse in Europa, soprattutto in Italia, Spagna, UK e Francia, nel periodo compreso tra il 2009 e il 2013.

La denuncia arriva dal rapporto “Unhappy Meal” pubblicato da una coalizione di sindacati del settore pubblico europeo (Epsu) e Usa (Seiu), del turismo e del settore alimentare (Effat) e della Ong ‘War on Want’ per la lotta alla povertà.