Le due cose da fare oggi per andare in pensione in dieci anni

13 Settembre 2019, di Alessandra Caparello

Ci sono due cose che si possono fare oggi se vuoi andare in pensione in 10 anni e a indicarle è Dirk Cotton, ritiratosi dal lavoro di ingegnere e dirigente presso l’AOL nel 2005 all’età di 52 anni e da allora intraprende ricerche e scrive sulla pensione sul blog The Retirement Cafe. Come riporta BussinessInsider, l’esperienza di Cotton e le sue ricerche lo hanno portato a suggerire due cose a chiunque voglia andare in pensione in 10 anni. Ecco quali sono.

Trova un consulente finanziario

“Dovreste trovare un buon consulente, perché la pianificazione della pensione è incredibilmente complessa”, ha detto Cotton. Ottenere consigli da un consulente finanziario specializzato in pensione può fare la differenza quando si tratta della vostra situazione. Una volta che il pensionamento si avvicina, avere un esperto a portata di mano è “estremamente utile e vale l’investimento”, ha detto Cotton.

Ridurre la propria equity allocation

Dieci anni prima di andare in pensione, Cotton ha ridotto la percentuale dei suoi beni legati in Borsa. “Quando si risparmia per la pensione – prima dell’inizio di quel periodo di dieci anni – si dovrebbe essere in un intervallo compreso tra il 70% e l’80%”, ha detto Cotton riferendosi alla percentuale di attività che dovrebbero essere investite in azioni, piuttosto che in obbligazioni o risparmi liquidi. Ma suggerisce di iniziare a ridurre quel numero 10 anni prima di andare in pensione. Riducendo la sua esposizione sul mercato azionario nei 10 anni prima di andare in pensione, Cotton ha sottolineato di esser stato meno colpito da eventi importanti susseguitisi durante il suo pensionamento, come lo scoppiare della bolla dot-com e la Grande Recessione. “Molte persone avevano il 100% delle azioni quando risparmiavano per la pensione e hanno perso oltre il 50% in un periodo di tempo molto breve”, ha detto. “Conoscevo molte persone che avevano milioni di opzioni che hanno finito per perdere tutto”, ha aggiunto. “Fortunatamente, il ero in grado di gestirlo”.