LE BORSE EUROPEE RETROCEDONO DIETRO ALL’AMERICA

19 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le principali borse europee viaggiano in territorio negativo dopo la sterzata di Wall Street.

Solo Londra, che era la più performante delle concorrenti europee, tiene ancora il segno più. L’indice Ftse segno un rialzo dello 0,73% a 6.118 punti.

Parigi sconta le vendite sui telefonici con France Telecom vicino al 2% di perdita. Il Cac 40 intanto viaggia a -0,34% a 6.126 punti.

Anche per Francoforte l’indice è negativo, -0,37% a 7.170 punti.

Adesso bisognerà capire se sarà quella delle vendite, la strada intrapresa per quest’oggi.