LA SIM PUO’ APRIRE UN NEGOZIO FINANZIARIO

19 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Consob (Commissione di controllo per le società e la Borsa) ha chiarito che una Sim (società di intermediazione mobiliare) autorizzata al servizio di negoziazione per conto terzi può aprire un negozio finanziario.

In questo modo la Sim può offrire al pubblico la possibilità di seguire le quotazioni delle Borse e mettere a disposizione postazioni Internet per il trading online.

Questo, ha affermato la Commissione sulla newsletter “Consob informa”, non contrasta con la disciplina in materia di intermediari.