Reti di consulenti: a febbraio la raccolta netta segna +41,5%

28 Marzo 2018, di Alessandro Piu

La raccolta delle reti di consulenti finanziari è cresciuta del 41,5% in febbraio secondo i dati di Assoreti

La raccolta delle reti di consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede è cresciuta del 41,5% nel mese di febbraio, attestandosi a 3,47 miliardi di euro e a 5,93 miliardi di euro dall’inizio dell’anno. La metà esatta della raccolta netta del mese di febbraio, cioè 1,75 miliardi di euro, è arrivata dal risparmio gestito (+25% rispetto a gennaio), la restante parte, pari a 1,71 miliardi di euro (+63% rispetto al mese precedente) dal risparmio amministrato.

Nell’ambito del risparmio gestito sono stati 808,5 i milioni di euro raccolti da Fondi comuni e sicav (+18%), suddivisi tra Oicr di diritto italiano a 72,8 milioni di euro (+46%) e Oicr esteri poco sopra il miliardo di euro (+23,8%). Le Gestioni patrimoniali hanno raccolto 198,1 milioni di euro, il diciotto per cento in più rispetto a gennaio, suddivisi tra le Gestioni patrimoniali in fondi (Gpf) a 91,1 milioni con un calo del 17,7% e le Gestioni patrimoniali mobiliari (Gpm) che hanno quasi raddoppiato a 107,1 milioni di euro. 713 milioni di euro sono confluiti in Prodotti assicurativi e previdenziali (+57%). All’interno di questo comparto solo le polizze Unit linked hanno registrato una raccolta netta superiore che in gennaio, attestandosi a 330,3 milioni di euro da 31,1. In marginale calo le polizze vita tradizionali a 139,3 milioni di euro e le multiramo, passate da 281 milioni di euro di raccolta a gennaio a 243,4. Sostanzialmente nulla la raccolta netta delle Unit linked.

A febbraio dominano le reti del gruppo Fideuram

La raccolta netta delle reti di consulenti finanziari nel mese di febbraio vede primeggiare il gruppo Fideuram con 1,2 miliardi di euro dei quali 820 milioni provenienti dal risparmio gestito. La raccolta netta del gruppo è suddivisa tra Fideuram con 618 milioni di euro, Intesa Sanpaolo Private Baking con 498 milioni e Sanpaolo Invest Simcon 138.

Segue la rete di Banca Generali con 555 milioni di euro di raccolta netta nel mese di febbraio (219 del risparmio gestito). Terza FinecoBank con 547 milioni di euro dei quali 148 fanno capo al risparmio gestito.