LA PUBBLICITA’ INTERNET IN TV E’ TROPPO EFFICACE

31 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La pubblicita’ di Internet in TV e’ risultata particolarmente efficace nel Regno Unito, forse troppo.
La societa’ di ricerca Forrester ha infatti rivelato che il 50% degli utenti della Rete si avvicina ai siti Web pubblicizzati attraverso il sistema tradizionale, ma il 40% ha ridotto la visione televisiva a favore dell’Internet.

L’uso di Internet nel Regno Unito sta diventando di dominio comune tant’e’ che dal maggio 1999 a oggi l’utilizzo di Internet da parte dei colletti blu e’ quasi raddoppiato. Si stima che – al maggio di quest’anno – ben 3 milioni di utenti appartenessero alle classi sociali meno agiate.

L’82% degli utenti britannici si collega dal computer di casa – mentre il 41% utilizza anche quello in ufficio – e il 48% si affida alla pubblicita’ televisiva per semplificare le proprie ricerche online.

Il gruppo pero’ maggiormente influenzato dalla TV e’, naturalmente, quello degli adolescenti. Non solo un terzo degli utenti ha un’eta’ compresa tra i 15 e i 24 anni – sebbene contino solo per il 12% della popolazione – ma il 73% utilizza la televisione in funzione di Internet.