L’EX NETSCAPE VENDE TITOLI DEL NUOVO PADRONE

2 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

James Barksdale, fondatore di Netscape e direttore generale di America Online (AOL), ha deciso di sbarazzarsi di 300 azioni ordinarie della societa’; lo si apprende dai documenti depositati presso la Securities Exchange Commission, l’organo di controllo delle borse americane.

Barksdale ha dichiarato di voler vendere “al piu’ presto” 200.000 titoli sul New York Stock Exchange e 100.000 titoli sul Nasdaq.

Netscape Corporation, la societa’ creata da Barksdale, e’ stata assorbita nel marzo del 1999 da Aol.