L’AEROPORTO DI VENEZIA SI QUOTA IN BORSA

21 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il prossimo 4 luglio (5 luglio in seconda convocazione) l’assemblea ordinaria e straordinaria della Save, società dell’aeroporto di Venezia Marco Polo, deciderà la quotazione in Borsa.

In particolare, l’ordine del giorno (odg)dell’assemblea ordinaria prevede la deliberazione sulla richiesta di quotazione in Borsa, mentre quello dell’assemblea straordinaria ha in scaletta la modifica dello statuto per adeguarlo all’ammissione al mercato.