L’ACEA PUNTA AI TELEFONINI DI NUOVA GENERAZIONE

17 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’Acea sta trattando a tutto campo per formare il consorzio per partecipare alla gara per la
licenza dei telefoni cellulari di nuova generazione (Umts), e tra i possibili partner ci sono Carlo De Benedetti, Tiscali, ma non solo.

Lo ha detto il presidente dell’Acea, Fulvio Vento, in un’intervista televisiva.

“In questo momento il nostro partner è la spagnola Telefonica – ha spiegato Vento – che ci accompagnerà anche nella telefonia mobile, ma stiamo prendendo contatti con tutti i soggetti
interessati. Ci sono De Benedetti e Tiscali, ma anche altri”.

I tempi per una scelta saranno comunque brevi, secondo Vento, il quale ha spiegato che il criterio su cui si indirizzerà Acea per un accordo sara’ quello di fare in modo che “il
contributo di ciascun soggetto, sia complementare a quello degli altri presenti”.

Nessuna indicazione, invece, sulla
nazionalità degli altri possibili partner. “Non ci sono pregiudizi nazionalistici in questo senso, – ha spiegato Vento- anche se personalmente, per quanto mi riguarda, mi piacerebbe fosse possibile un accordo con una realtà nazionale”.

Sarà invece sicuramente un partner italiano, quello che accompagnerà Acea nella penetrazione nel settore del gas.
Vento, infatti, ha annunciato tempi brevi, “pochi mesi”, per arrivare all’accordo con Italgas.