Jeff Bezos volerà nello spazio: tutto pronto per il primo viaggio della Blue Origin

20 Luglio 2021, di Alessandra Caparello

Dopo Richard Branson, oggi è il gran giorno per Jeff Bezos. Il patron di Amazon, l’uomo più ricco al mondo, si prepara per il suo primo viaggio spaziale previsto per le 15, ora italiana.

“Sin da quando avevo cinque anni, sogno di viaggiare nello spazio” aveva scritto Bezos, “il 20 luglio farò quel viaggio con mio fratello. La più grande avventura, con il mio migliore amico”. “Vedere la terra dallo spazio, ti cambia, cambia il tuo rapporto con questo pianeta, con l’umanità. Abbiamo una Terra. Voglio salire su questo volo perché è la cosa che ho sempre voluto fare per tutta la vita. È un’avventura. È una cosa grossa per me”.

La diretta della partenza per lo Spazio di Jeff Bezos, il patron di Amazon, a bordo dell’unità New Shepard della sua Blue Origin, inizierà alle 13.30 del 20 luglio e si potrà seguire in diretta sia sui canali social della compagnia, sia sul sito.

Jeff Bezos vola nello spazio: partenza prevista per le 15

Il lancio avverrà da uno spazioporto nel deserto del Texas occidentale e il dipartimento dei trasporti dello Stato americano ha già anticipato la chiusa parziale della statale 54 e il blocco dell’area per non far avvicinare spettatori durante le fasi di decollo. Il posto per un terzo passeggero è stato messo all’asta, con offerte provenienti da 143 Paesi e da quasi 6mila partecipanti, per un valore finale di quasi tre milioni di dollari. In totale saranno sei i viaggiatori a bordo della navicella New Shepard.

Obiettivo di Bezos è superare la linea di Kármán, la soglia immaginaria posta a 100 chilometri di altezza oltre la quale per la Fédération Aéronautique Internationale si può dire di essere davvero andati nello spazio. È rimasto al di sotto sir Richard Branson con la sua Virgin Galactic, che ha battuto sul tempo Bezos partendo per lo spazio l’11 luglio.