Ica 2021: UniCredit vince il premio Wall Street Italia (VIDEO)

21 Gennaio 2022, di Luca Losito

Il Premio Speciale WSI è andato quest’anno a UniCredit, a commentare il riconoscimento ottenuto agli ICA 2021 è stato Nicola Francia, intervistato da Leopoldo Gasbarro.

Si è svolta il 18 gennaio, in modalità ibrida (sia online e sia in presenza), la cerimonia di premiazione dei migliori Certificati, Emittenti e Reti distributrici del 2021 per la quindicesima edizione dell’Italian Certificate Awards (ICA).

La cerimonia organizzata da Triboo e Certificati e Derivati e che ha visto Borsa Italiana come sponsor e Wall Street Italia come media partner ha confermato il forte interesse per il mondo dei certificati.

Le motivazioni del premio

Per questa edizione sono state 13 le categorie di premi, il Premio Speciale WSI (oltre ad altri due) è andato appunto a UniCredit, si tratta di “un riconoscimento all’emittente che nel corso del Periodo di Valutazione, ma più in generale negli ultimi 15 anni, ha contribuito alla crescita del mercato dei certificati. Emittente storica, presente sul SeDeX sin dal 2004 con i primi Investment Certificates, è primo emittente per numero di strumenti attivi sul SeDeX ( >5350 ISIN) e Cert-X, con oltre 7200 nuove emissioni nel 2021. In particolare ha quotato 1100 certificati a leva, 664 Bonus, 672 Cash Collect con diverse opzioni accessorie, 55 certificati con payoff diversi ed è l’unico emittente ad offrire accesso a 21 titoli azionari sul SeDeX”.

Nel video a seguire, Nicola Francia, Responsabile Private Investor Products di Unicredit, ha spiegato che per ottenere questi riconoscimenti e raggiungere gli obiettivi di business, l’elemento imprescindibile è la formazione. Ascoltiamo le sue parole.