ITALIA: E’ BERLUSCONI IL PAPERONE DI PIAZZA AFFARI

24 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

E’ Silvio Berlusconi il Paperone della borsa italiana: secondo una classifica de “Il Mondo”, il cavaliere ha un patrimonio personale di 38.000 miliardi di lire, più o meno due volte lo stock delle tredicesime degli italiani.

Berlusconi è seguito da Renato Soru (secondo con
18.897 miliardi) e dai fratelli Benetton (terzi, 10.975 miliardi di lire).

Nella graduatoria, dopo i tre del podio, si collocano Ennio Doris (quarto con 8.840 miliardi), Leonardo del Vecchio (quinto con 7.971) e il tandem familiare Boroli-Drago (sesto con 7.117 miliardi).

Gianni Agnelli, con la dinastia di Villar Perosa, si piazza solo ottavo con 3.223 miliardi, mentre Roberto Colaninno (42esimo con 345 miliardi) e Sergio Cragnotti sono a fondo classifica (52esimo, 144 miliardi).