IPO: IL MERCATO SEMBRA MIGLIORARE

7 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Durante gli ultimi mesi gli investitori si sono tenuti alla larga dalle IPO, e le banche d’affari dall’inizio dell’anno hanno portato sul mercato solo 13 societa’ – contro le 74 matricole collocate durante lo stesso periodo dell’anno scorso.

Ci sono pero’ alcuni segnali che lasciano pensare a una ripresa.

L’Ipo di CNOOC (CEO – Nyse) della scorsa settimana puo’ aver marcato un punto importante. La societa’ di ricerca petrolifera ha offerto 82 milioni di titoli a $15,40 l’uno e il titolo e’ in aumento a $16,50.

Non solo. Il 19% delle azioni ha cambiato mano, indice che gli azionisti credono nel suo valore sul lungo termine.

Questa settimana tra le sei societa’ che prevedono di debuttare in borsa spicca Loudcloud (LDCL – Nasdaq), una societa’ di infrastrutture per Internet. Uno dei co-fondatori e’ Marc Andreesen, creatore di Netscape.

Oltre ad Andreesen – che ha lanciato Loudcloud dopo aver abbandonato la posizione di direttore della tecnologia ad America Online, ora AOL Time Warner (AOL -Nyse) – la societa’ conta tra i membri del consiglio di amministrazione Michael Ovitz, ex numero 2 di Disney (DIS – Nyse), e tra i suoi azionisti Compaq (CPQ – Nyse).

L’unica ombra sul debutto della societa’ sono le perdite di oltre $107 milioni accumulate tra febbraio e ottobre 2000 su un fatturato di $6,5 milioni.