INTERNET: TOM.COM TAGLIA IL 16% DELLA FORZA LAVORO

28 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Tom.com, una delle piu’ promettenti start-up asiatiche, ha annunciato quest’oggi il licenziamento di 80 persone, pari al 16% della sua forza lavoro, come parte del piano di ristrutturazione messo a punto dalla societa’ di Hong Kong.

Il portale asiatico, finanziato dal magnate Li Ka-shing, ha deciso di incentrare gli sforzi verso il mercato cinese, uno dei piu’ promettenti nel settore Internet grazie ai bassi costi operativi.