Il sommario del numero di ottobre di Wall Street Italia in edicola

3 Ottobre 2019, di Alessandro Piu

È in edicola il numero di ottobre di Wall Street Italia il mensile di economia, consulenza finanziaria e lifestyle.

L’età media nel Vecchio continente è di 42 anni, in Nord America è di 35 anni, in Sud America e Asia si attesta a 31, in Oceania risale a 33, in Africa è appena di 18 anni. Su un campo di pallacanestro chi vincerebbe?

L’invecchiamento della popolazione è un trend in corso e non si fermerà. Secondo le previsioni del World economic forum 2017 nel 2050 ci saranno 2,1 miliardi di over 65, dagli 1,5 miliardi odierni. Il numero di lavoratori per ogni pensionato si ridurrà, entro la stessa data, a 4 da 8 attuali.

Sono solo due dei numerosi dati demografici che Wall Street Italia vi presenta nel numero di ottobre, dedicato a uno dei temi che stanno ridisegnando il mondo. La demografia, appunto.

In uno scenario di allungamento della vita media, i sistemi pensionistici e di assistenza medica statali sono entrati in crisi. Sempre più spesso ci si trova a dover mettere da parte risorse per affrontare il periodo, che fortunatamente diventa sempre più lungo, di vita al termine dell’attività lavorativa. Ma come vengono risparmiate queste risorse? Stiamo facendo le scelte giuste?

Il dossier “Demografia e consulenza” di WSI, introdotto dalla “storia-editoriale” del direttore responsabile Leopoldo Gasbarro, cerca di dare alcune risposte e ospita interventi importanti. Tra gli “ospiti” del numero di ottobre:

Annamaria Lusardi, direttore del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, la quale ha posto l’accento sull’importanza dell’educazione finanziaria nel mese dedicato proprio a questo tema.

Alessandro Rosina, professore ordinario di demografia nella facoltà di Economia alla Cattolica di Milano che, traendo spunto dal suo libro “Il futuro non invecchia”, sottolinea come la crescita del tasso di dipendenza degli anziani “ci dice che, nella bilancia demografica, il peso si sposta dalla popolazione che produce ricchezza (i giovani) a quelli che la consumano (gli anziani). L’allungamento della vita media è un’opportunità che va favorita con strumenti che consentano a ciascuno di prepararsi ad affrontare al meglio le varie stagioni dell’esistenza umana”.

Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio, ci parla del mondo dei calciatori e degli sportivi in generale. Anche loro devono pensare al futuro. Chi non lo ha fatto, è andato incontro a difficoltà una volta appese le scarpette al chiodo.

Tullio De Piscopo, ha raccontato la svolta economica e finanziaria del 1988, quando a Sanremo di presento con la canzone “Andamento lento”.

 

La Nostra Survey

 

Precede il dossier “Demografia e consulenza” alcune domande tratte sondaggio realizzato da Mikaline in collaborazione con Wall Street Italia e Anasf. I risultati della ricerca, il cui obiettivo è tracciare lo scenario per il consulente finanziario e per la sua professione in un momento di importanti cambiamenti, sono stati presentati in occasione di Consulentia 2019, la manifestazione dedicata ai consulenti finanziari svoltasi a Bologna l’1 e 2 ottobre.

 

In Copertina

L’intervista di Copertina ha per protagonista, questo mese, Pictet AM, da tempo specializzata nei fondi tematici e nei grandi trend di cui la demografia è parte. Il responsabile per l’Italia Paolo Paschetta introduce i lettori di WSI nella “Nuova era” degli investimenti e spiega le strategie che permettono di trovare valore nel mondo delle obbligazioni. Due, in particolare, le strade indicate dal responsabile per l’Italia di Pictet: quella della sostenibilità e quella dei mercati emergenti.

 

Advisory

La sezione Advisory di ottobre apre con la copertina di Bmo Global AM, rappresentata dal Responsible Global Equities Team della società di consulenza, Nick Henderson. Con Henderson WSI ha discusso il tema degli investimenti sostenibili, protagonista degli ultimi anni, cercando di capirne i possibili sviluppi che, secondo l’intervistato, dovranno passare per una comunicazione sempre più completa e chiara agli investitori.

Nella sezione Advisory WSI ospita una tavola rotonda con protagonisti alcuni grandi nomi dell’asset management. Per discutere delle principali dinamiche demografiche si sono seduti attorno a un tavolo Alessandro Gandolfi di Pimco Europe, Antonio Bottillo di Natixis IM, Luca Tenani di Schroders, Andrea Orsi di M&G Investments, Sergio Trezzi di Invesco e Lorenzo Alfieri di J.P. Morgan AM.

 

Private

Per la sezione private il consigliere delegato Gianluca Scelzo, presenta la “nuova” Copernico Sim dopo il lancio della divisione Private Wealth e la quotazione in Borsa italiana l’8 agosto scorso.

Il tema demografico è protagonista del secondo articolo della sezione nel quale la family officer di Albacore Elena Giordano spiega l’impegno di queste figure nell’arricchire l’offerta con servizi sofisticati.

Anche l’arte gioca il suo ruolo nel grande gioco demografico. Investire in opere d’arte può essere un modo di diversificare il patrimonio con un asset che, per sue caratteristiche tipiche, ha un orizzonte temporale molto lungo.

 

Assicurazioni

Sulle coperture assicurative punta Banca Mediolanum che, per soddisfare le esigenze di protezione delle famiglie italiane ha lanciato i family protection specialist. Lo racconta a WSI Alessandro Marchesi, il responsabile sviluppo commerciale Area crediti & protezione.

Nel secondo articolo della sezione Giancarlo Bosser, responsabile prodotti vita di Generali Italia invita a muoversi presto con le scelte di investimento e protezione.

 

Investimenti

La sezione dedicata alle strategie di investimento e al trading si apre con un’intervista a Gian Paolo Bazzani, country manager per l’Italia di Saxo Bank Group e a.d. di BG Saxo. “Puntiamo all’eccellenza della user experience, con la consapevolezza di poter dare il meglio dei due mondi, il trading e l’investing” ha spiegato Bazzani a WSI.

Di Finanza comportamentale si parla nell’articolo firmato da Fabrizio Guidoni “Trader in trappola tra illusioni e overconfidence”.

WSI prosegue il filone educational presentando la strategia Keboll, che combina le Bande di Bollinger e di Keltner con l’obiettivo di domare le bizze di mercati. L’utilizzo della strategia viene mostrato grazie a un test eseguito sull’Eurostoxx 50 dall’Ufficio studi di Wall Street Italia.

 

Impresa

Una bella storia di impresa italiana alla conquista del mondo dei suoni. Rcf Group approderà in borsa verso fine ottobre. La società, che copre tutta la “catena del suono” dalla produzione all’erogazione e ha sonorizzato i più importanti stadi europei, tra i quali l’Allianz Stadium di Torino, viene raccontata dall’a.d. e fondatore Arturo Vicari.

Torna il tema della demografia nel contributo di Pmi.it, firmato da Barbara Weisz. Invecchiamento della popolazione significa invecchiamento della manodopera. Come stanno affrontando questo cambiamento le imprese italiane?

 

Lifestyle

Nel mese di ottobre la copertina dedicata al settore moda, lusso e lifestyle è dedicata a Doucal’s, marchio di calzature marchigiano con un approccio contemporaneo e internazionale. “Il nostro obiettivo è quello di creare calzature eleganti” hanno spiegato a WSI Gianni e Jerry Giannini, figli del fondatore Mario Giannini.

Il direttore creativo di Ralph & Russo, Tamara Ralph, apre le porte dell’atelier specializzato in abiti di alta moda eleganti e preziosi.

Il servizio dedicato alla casa di moda prosegue con un servizio fotografico curato da Keila Guilarte che firma anche gli scatti di Andrés Velencoso.

 

WSI International

I due fratelli Giannini, di Doucal’s, occupano la copertina della sezione International del WSI di ottobre.

Gli altri articoli:

Tamara Ralph. Modern couture.

Ralph & Russo couture.

Life expectancy and asset allocation.

China’s dominance.

Invest in art and lay it aside.

Longevity risk in asset allocation.

Demographic changes.

Cloud strategy.