Il sommario del numero di ottobre 2021 di Wall Street Italia

12 Ottobre 2021, di Alessandro Piu

È online il numero di ottobre di Wall Street Italia il mensile di economia, consulenza finanziaria e lifestyle.

Ottobre è il Mese dell’Educazione finanziaria, quella che manca agli italiani. E per dargliela, un’educazione finanziaria, in un mese vengono organizzati una infinità di eventi. Ma è troppo poco. L’educazione finanziaria deve ancora entrare “in circolo” nel sistema educativo italiano, deve diventare “pane quotidiano”. Wall Street Italia ha preso un impegno con i lettori e ogni mese cerca di svelare un piccolo pezzo del complesso puzzle degli investimenti finanziari e di indicare le tessere mancanti, i trabocchetti, le truffe, le insidie del comportamento umano a cui cerca di porre rimedio, con tanta fatica, la finanza comportamentale.

Ecco perché, questo mese, WSI ha deciso di fare educazione finanziaria in modo diverso. Ha deciso di accendere la luce sui pericoli che si nascondono laddove oggi circola il denaro, ossia la rete digitale. Oggi il denaro non si vede quasi più, non si può toccare. Si legge, la maggior parte delle volte, nei numeri di un display, sia esso di uno smartphone, di un bancomat, di una app, di un pc. E quando questi numeri non ci tornano, quando manca qualcosa, quando vediamo quei numerini scendere senza sapere perché, ci accorgiamo di essere stati truffati. Ma è troppo tardi, bisogna intervenire prima. È questo il tema del dossier di questo mese.

Cover

La copertina del numero di ottobre di WSI ha per protagonista Enzo Corsello, responsabile per l’Italia di AllianzGI dall’ottobre 2020. A lui abbiamo chiesto di fare un bilancio del primo anno alla guida della società di investimenti. Ed è un bilancio positivo nonostante tutte le difficoltà affrontate, a cominciare dal Covid che, proprio a ottobre 2020 si manifestava con una seconda drammatica ondata. La strategia di Corsello? Concentrarsi sulle eccellenze di prodotto di AllianzGI: multiasset, investimenti sostenibili e tematici azionari.

Fuori dossier

Nel numero di ottobre di WSI è presente anche un ricco Fuori Dossier con le interviste al ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile Enrico Giovannini e al presidente della Fondazione Edison Marco Fortis sulla ripartenza dell’Italia, più forte di quanto attesa, dopo la pandemia, e sulle opportunità di crescita derivanti da green e digitale.

Dossier

Il dossier è dedicato alle frodi finanziarie digitali che hanno avuto un’impennata durante i lockdown e continuano a crescere con la diffusione dei device digitali. Spesso, il nemico, si nasconde in casa nostra, nel nostro telefonino, nel nostro computer, nella nostra Smart TV o in una email, come mostra Massimo Esposti nella divertente ma istruttiva rubrica Psycochat.

Dopo aver raccolto e mostrato alcuni numeri del fenomeno, con la collaborazione del Certfin siamo andati a ragionare sulle tredici truffe informative più diffuse, con le istruzioni e i consigli per difendersi. Il primo? Evitare di usare password come 123456, purtroppo al primo posto nella top ten delle password più utilizzate nel primo semestre del 2021 secondo l’Osservatorio Cyber di Crif.

Sezione Advisory

La copertina della sezione Advisory è dedicata a Ing Italia, con l’intervista al country manager Alessio Miranda. Con lui abbiamo parlato delle ultime scelte, sempre disruptive del gruppo olandese, come la rinuncia ai propri sportelli per il prelievo automatico (ATM) per continuare sulla strada dalla “banca cashless”.

Sezione Private

In cover nella sezione Private Francesco Giordano, partner di PwC Deals, con un focus sulla ripresa del private equity sia sul fronte della raccolta che sul fronte degli investimenti, dove sono stati raggiunti valori record.

Sezione Assicurazioni

Nella sezione Assicurazione di ottobre WSI ha dato spazio a un contest particolare “Poteggere ad Arte”, creato da Intesa Sanpaolo Vita per coinvolgere i giovani e ragionare con loro sul concetto della protezione assicurativa. Il medium scelto per far esprimere chiunque voglia partecipare è un concorso per immagini. Lauretta Filangieri, responsabile Innovazione, Insurance e Change Management ha spiegato come funziona e perché si è scelto questo canale di dialogo con i giovani, ma non solo.

Sezione Investimenti

In un momento in cui i mercati azionari e l’economia cinese affrontano un momento di incertezza, sia per gli interventi di regolamentazione nel settore digitale da parte del governo che per le difficoltà del settore immobiliare e nella distribuzione di energia nel paese, WSI dedica un piccolo Focus alla potenza globale emergente che, più che guardare alle difficoltà del breve, sembra puntare agli obiettivi futuri, con una pianificazione precisa e di lungo termine.

Sezione Impresa

Infine, nella sezione Impresa, si è analizzata la doppia opportunità che deriva dagli investimenti in economia reale, tramite Pir ed Eltif. Il risparmio italiano, se canalizzato verso l’impresa italiana, può creare sviluppo e crescita economica e restituire ai risparmiatori rendimenti interessanti.

Lifestyle

André Messika “Il galantuomo dei diamanti” è il protagonista della copertina di WSI Lifestyle e racconta ai lettori di WSI la sua storia di successo.
Femmes Mystérieuses è il servizio indossato del mese a cura della fotografa Keila Guiilarte.