Il sommario del numero di gennaio 2022 di Wall Street Italia

17 Gennaio 2022, di Alessandro Piu

È online il numero di gennaio 2022 di Wall Street Italia il mensile di economia, consulenza finanziaria e lifestyle

 

“L’unico modo per cambiare le regole del gioco in un settore è tracciare la propria strada. Focalizzatevi nel creare la vostra azienda, costruitela in modo che possa essere la cosa migliore che può diventare”.

È così che è nata Netflix, la società che ha rivoluzionato il settore dell’entertainment mondiale, secondo Marc Randolph, uno dei suoi fondatori.

L’intervista esclusiva a cura di Marcello Mancini di Roi Group è il Fuori Dossier che apre il mensile WSI di gennaio 2022, dedicato alla Fiducia, come evidenzia la copertina del numero.

Un dossier sulla fiducia

Senza Fiducia nessun sistema, sociale o economico, può sopravvivere. La sua importanza è tale che a essa più volte ha fatto riferimento il Presidente della Repubblica nel suo ultimo Messaggio di fine anno agli italiani. Sergio Mattarella si appresa a chiudere il suo mandato, al di là di un’improbabile rielezione, ultima spiaggia che sancirebbe il fallimento del sistema politico nel trovare una strada condivisa. Sarebbe un esempio illuminante di mancanza di fiducia tra le parti. WSI ha scelto di proporre proprio in apertura del Dossier di gennaio le parole del Messaggio del Presidente relative a questo concetto.

Anche nel settore del risparmio e degli investimenti la Fiducia è un pilastro fondamentale. Lo sottolinea il sociologo Sergio Sorgi, vicepresidente e socio fondatore di Progetica, società punto di riferimento nell’educazione finanziaria, assicurativa e previdenziale di qualità e nella pianificazione economica e personale, nell’articolo La consulenza è fatta di competenza e attenzione.

Lo ribadiscono il segretario generale di Assoreti Marco Tofanelli, secondo cui “il rapporto di fiducia personale tra i clienti e i consulenti finanziari traduce il risparmio in investimento sano, supportando la ripresa dell’economia italiana” e la consulente Sonia Poletto, ospite della rubrica La Voce della Consulenza.

E la Fiducia sembra finalmente tornare anche in Italia, dopo un 2021 di ottimi risultati economici e le prospettive di investimenti e riforme aperte dal Pnrr, scandagliato nel numero di gennaio di WSI. Gli effetti della sua presenza in un sistema economico e sociale sono stati analizzati e quantificati in molti studi che vi raccontiamo nell’articolo La fiducia negli altri, una spinta per la crescita di Luca Losito. Il suo ritorno può fermare e invertire l’aumento della tendenza verso l’irrazionale che il Censis ha sottolineato nel suo 55° Rapporto sulla situazione sociale del Paese. La fuga nell’irrazionale che spinge il 5,8% degli italiani a dichiarare che “la Terra è piatta” e il 10,9% a considerare che “la vaccinazione contro il Covid-19 sia inutile o inefficace” è, per il direttore generale del Censis Massimiliano Valerii “l’esito di aspettative soggettive che sono rimaste insoddisfatte pur essendo legittime, in quanto alimentate dalla stessa realtà razionale”. La grande scommessa, secondo il segretario generale del Censis Giorgio De Rita è ridare un senso al futuro della società italiana. Per vincerla è necessaria una forte coesione nazionale ma anche la capacità di guardare lontano”.

 

Sezione Esg

Nel mese di gennaio WSI propone vari articoli tra i quali un confronto tra le performance e la liquidità di obbligazioni green e tradizionali, a cura dell’Università di Siena e un approfondimento sul tema dei gender bond sovrani, il cui obiettivo è ridurre il divario di genere.

 

Sezione Advisory

Nel primo numero del 2022 la sezione Advisory riprende il fil rouge della fiducia che caratterizza tutto il mensile esaminando i dati dell’Indagine sul risparmio e sulle scelte finanziarie degli italiani di Intesa Sanpaolo e Centro Einaudi.  

 

Sezione Private

La cover della sezione Private di gennaio 2022 è dedicata ai risultati del Quarto rapporto sulla Finanza alternativa per le Pmi del Politecnico di Milano, presentato dal direttore scientifico dell’Osservatorio Crowdfunding Giancarlo Giudici.

 

Sezione Investimenti

In attesa della cerimonia di assegnazione degli Italian Certificate Awards, che si svolgerà il 18 gennaio a Milano nella cornice dell’hotel Four Seasons, WSI presenta tutti le categorie di premio e l’andamento dell’asset class dei certificati aggiornati al terzo trimestre 2021, in attesa dei dati definitivi di Acepi.

 

Sezione Impresa

Un altro interessante rapporto del Politecnico di Milano è la copertina della sezione Impresa. L’Osservatorio sulla Circular economy dell’E&S Group, presentato da Davide Chiaroni, ha rilevato che l’adozione dell’economia circolare in Italia potrebbe generare fino a 100 miliardi di euro annui di ricavi per le imprese al 2030. Tuttavia, ad oggi, solo un’impresa su due si sta muovendo verso l’implementazione di modelli circolari.