Il sommario del numero di febbraio di Wall Street Italia in edicola

4 Febbraio 2019, di Alessandro Piu

È in edicola il numero di febbraio di Wall Street Italia il mensile di economia, consulenza finanziaria e lifestyle

Il secondo numero del 2019 di Wall Street Italia ripropone la doppia copertina e la sezione finale in inglese che saranno da ora in avanti una costante del mensile. La copertina finance è dedicata a Dario Di Muro, direttore generale di IWBank. Insieme a WSI Di Muro guarda al futuro delle banche, che dovranno essere in grado di soddisfare esigenze sempre più complesse. Per farlo dovranno essere attente alle singole esigenze del cliente.

La copertina di WSI International ha per protagonista Guglielmo Miani, il presidente e amministratore delegato di un marchio simbolo dell’eleganza italiana, Larusmiani.

Attualità

I piccoli risparmiatori guardano spesso al collezionismo come a un circolo chiuso, impossibile da frequentare se non si hanno sufficienti capacità finanziarie. Investire su un capolavoro d’arte è impossibile per molte tasche. Esiste però un collezionismo più piccolo, non meno entusiasmante e dove si possono realizzare affari interessanti. Vini, auto d’epoca, orologi, francobolli. Ogni oggetto può avere i suoi appassionati collezionisti, disposti a pagare per averlo.

Nell’articolo di attualità sui mercati WSI cerca di capire se la buona partenza d’anno abbia i presupposti per proseguire o se la debacle dei mesi finali del 2018 abbia risvegliato l’Orso. Il consiglio di analisti tecnici e finanziari può dare, in questo scenario incerto, spunti per giudicare in che stato si trovino le Borse.

Consulenza finanziaria

La copertina della sezione Advisory ha per protagonista Paolo D’Alfonso, co-head della direzione wealth management di Banca Consulia. D’Alfonso ha illustrato a WSI i piani per il nuovo anno della società di consulenza indipendente e espresso la sua visione sull’andamento dei mercati finanziari nel 2019.

Le evoluzioni della comunicazione via social network sono il tema affrontato questo mese da Ilaria Sangregorio. Attenzione in particolare alla “voice revolution”. Il formato audio verrà sempre più utilizzato. Il consiglio è avere sempre con se un registratore per produrre contenuti in ogni momento.

L’arrivo di Vanguard in Italia, il re degli ETF, è l’occasione buona per affrontare il tema del rapporto tra i fondi a benchmark e i consulenti finanziari. Negli Stati Uniti i prodotti a gestione passiva si sono affermati proprio grazie alla spinta venuta dai professionisti del risparmio. E’ molto probabile che in Europa succederà la stessa cosa.

Investire è  anche assicurarsi per il futuro. Nell’articolo “La salute non è un optional” WSI punta un faro sui prodotti della tutela della persona proposti sempre più spesso da compagnie e reti di consulenti. Tuttavia in molti casi senza un’adeguata preparazione.

Private banking

Apre la sezione Private questo mese Silvio Ruggiu, head of Advisory clients di Deutsche Bank Italia. Pochi mesi fa è stato presentato il piano di sviluppo di Deutsche Bank Financial Advisors. Ruggiu ne ha delineato i tratti principali con WSI, parlando dell’offerta premium con una consulenza di alto livello e prodotti evoluti preparata per clienti hnwi, imprenditori e aziende.

L’inchiesta si concentra sul mondo dell’art-tech. La tecnologia sta avendo un impatto “disruptive” nel mondo degli investimenti e il settore dell’arte non fa eccezione. Se ne è parlato nell’undicesima Art & Finance Conference di Deloitte tenutasi in Lussemburgo.

Il design è il tema d’arte del mese di febbraio. Un mercato con collezionisti in crescita ed eventi dedicati sempre più numerosi. Alcune indicazioni utili su questo mondo arrivano da Roberto Ferrari di DesignItaly.com.

Assicurazioni

La sezione dedicata alle assicurazioni presenta in copertina l’amministratore delegato di Zurich Investment Life, Dario Moltrasio. Con lui WSI ha parlato del problema della sottoassicurazione degli italiani. La formazione è fondamentale per far capire quanto la copertura dai rischi della vita sia fondamentale.

Il successo dei prodotti multiramo è l’argomento dell’inchiesta “In filiale vanno a ruba“. Attenzione però ai costi che possono essere elevati.

Non fidarsi è meglio eppure… Lorenzo Raffo dà la parola ai lettori di WSI e dedica attenzione al problema delle truffe alla Ponzi, uno schema vecchio di decenni ma che funziona sempre. Cosa spinge le persone a cadere nella trappola?

Mercati

Nuovi scenari per la città di Milano che prosegue il suo cammino di crescita e internazionalizzazione. A cambiare volto, in meglio, è questa volta Piazza Cordusio, i cui lavori di riqualificazione termineranno tra un paio di anni. I suoi eleganti palazzi diventeranno la sede di importanti iniziative: uffici di grandi gruppi finanziari e immobiliari, hotel, eleganti mall commerciali.

Attenzione all’oro. L’analista finanziario Francesco Caruso segnala ai lettori di WSI che il metallo prezioso è arrivato vicino a livelli psicologici importanti. Cosa sta muovendo l’oro è che significato ha il suo movimento? “Il messaggero silenzioso” spesso viene dimenticato ma ha sempre un ruolo importante sui mercati finanziari.

Impresa

Nell’ambiente di lavoro tutti passano come minimo otto ore al giorno. E’ sufficiente dire questo per capire quanto sia importante per la vita e la produttività dei dipendenti. Thierry Bonetto e Stefano Schiavi spiegano la scelta di Bnp Paribas Leasing Solutions che ha introdotto lo “smart working” nei suoi uffici. Flessibilità, possibilità di lavoro remoto, scelta del desk perché “La soddisfazione dei dipendenti deve trasformarsi anche in risultati”.

Per migliorare i margini e le performance in Borsa le società di investimento guardano all’intelligenza artificiale e al machine learning. Come lo fanno e che cosa ciò significhi lo spiega Paolo Gianturco, senior partner di Deloitte, nell’articolo dedicato al Fintech.

L’approfondimento a cura del sito Pmi.it è l’ideale prosecuzione dell’articolo di gennaio. Quali sono gli incentivi messi a disposizione dal governo per fare formazione 4.0? L’obiettivo è incentivare il capitale umano e ribadire l’importanza delle competenze.

Lifestyle

I piumini di Herno guadagnano la cover della sezione Lifestyle. Caludio Marenzi, il presidente e amministratore delegato, ha rilanciato l’azienda di famiglia, che propone anche altri capi di abbigliamento oltre ai piumini, proiettandola in una dimensione internazionale ma mantenendo solido il legame con le terre d’origine. Il quartier generale è ancora a Lesa, sul Lago Maggiore, nella valle del fiume Erno.

Tessuti innovativi, stile contemporaneo con una manifattura artigianale classica. E’ l’eleganza proposta da Saint Andrews, azienda parte del gruppo Trabaldo Togna, guidata dall’amministratore delegato Luigi Canevelli, intervistato da WSI.

Il servizio fotografico del mese di febbraio “Sunday morning“, unisce frasi sulla solitudine come scelta di vita agli scatti di Keila Guilarte.

WSI International

La sezione inglese si apre con un articolo dedicato a Guglielmo Miani. Un’intervista in cui il numero uno di Larusmiani apre ai lettori di WSI le porte della sua eleganza e delle sue passioni.

Gli altri articoli della sezione sono:

Timeless masterpieces” dedicato al collezionismo nel settore del design;

A new face for Piazza Cordusio” che punta un faro sul nuovo aspetto che in un paio di anni avrà una delle piazze principali e più conosciute di Milano;

Safe investments in small packages” con i consigli per investire in collezionismo di piccola taglia, adatto a tutti i risparmiatori;

Sfoglia l’anteprima del numero di Wall Street Italia in edicola