Il sommario del numero di aprile 2022 di Wall Street Italia

5 Aprile 2022, di Alessandro Piu

È online il numero di aprile di Wall Street Italia il mensile di economia, consulenza finanziaria e lifestyle

 

La consulenza finanziaria e la figura del professionista degli investimenti sono il focus del numero di aprile di Wall Street Italia, che sarà presente all’edizione 2022 di ConsulenTia a Roma, il 6,7 e 8 aprile all’auditorium Parco della Musica, organizzata da Anasf. Dell’edizione 2022 di ConsulenTia – che torna in presenza dopo la sospensione per il Covid – dello scenario e delle prospettive per il mondo della consulenza finanziaria, sono gli stessi protagonisti dell’Associazione nazionale consulenti finanziari a parlarne.

Sulle pagine di Wall Street Italia troverete le interviste a Luigi Conte presidente di Anasf, il direttore generale dell’Associazione Germana Martano e il vicepresidente vicario Ferruccio Riva.

Lo fanno approfondendo aspetti diversi della professione dei consulenti finanziari. In particolare, Luigi Conte, dopo aver introdotto l’edizione 2022 di ConsulenTia, approfondisce il ruolo strategico della figura professionale; Germana Martano spiega come i consulenti abbiano saputo negli anni conquistare la fiducia di molti risparmiatori e quali strategie adottare per raggiungere quelli che ancora non investono i propri risparmi, lasciandoli nei conti correnti; Ferruccio Riva entra nel tema del ricambio generazionale per affrontare meglio i nuovi risparmiatori, più giovani, e abbassare l’età media dei consulenti finanziari (oggi il 60% sono ultracinquantenni).

Oltre ad Anasf altri interventi e articoli del mensile di aprile sono dedicati ai professionisti del risparmio, a cominciare dal servizio di copertina, l’intervista al direttore commerciale di Banca Mediolanum, Stefano Volpato, secondo il quale il consulente finanziario preparato è in grado di riportare sulla strada della razionalità nei momenti in cui la paura e il panico possono spingere verso scelte dannose per i propri risparmi.

Marco Deroma, presidente di Efpa Italia, sottolinea nella sua intervista il ruolo della formazione professionale continua, introdotta in Italia proprio dall’ente che si occupa di certificare la preparazione dei consulenti finanziari, e del valore segnaletico della certificazione.

A rappresentare i consulenti indipendenti Wall Street Italia ha chiamato Salvatore Gaziano, direttore investimenti di SoldiExpert, che guarda al passaggio generazionale degli investitori come a una grande opportunità in quanto la scelta del consulente finanziario sarà per loro una delle opzioni e sapranno riconoscere il valore dell’autonomia.

Sulle pagine del dossier di Wall Street Italia, intitolato “Il valore della consulenza” sono ospiti anche Nicola Ronchetti, fondatore e amministratore delegato di Finer, che mostra i risultati delle ricerche effettuate sul tema del cambiamento della professione. Oggi, infatti, il consulente finanziario ha ampliato il suo raggio di azione passando alla gestione dell’intero patrimonio (non solo quello finanziario) dei clienti e diventando gestore patrimoniale. In tutto questo, per offrire un vero servizio a 360 gradi, le risorse del singolo professionista non bastano e, di conseguenza, sono in forte aumento le esperienze di lavoro in team.

 

Sezione Esg

La sezione Esg si apre con un’intervista a Joanna Miro, amministratore delegato del gruppo Wine Global Aspect, che unisce il tema sostenibilità ambientale, con la cura del territorio dei produttori di vini, e sociale con la presenza di numerose donne nel settore dell’enoturismo, come mostrato dalla ricerca Divinea presentata a febbraio.

Di donne WSI parla anche al di fuori della sezione Esg. Nel dossier con l’intervento di Paola Pietrafesa, amministratore delegato di Allianz Bank FA, sull’iniziativa di valutazione della gender quality delle reti avviata in collaborazione con il Winning Women Institute. Nelle Keynote con l’intervista all’imprenditrice Ilaria Dallatana, fondatrice di Yazmine e di Magnolia.

 

Sezione Advisory

Il servizio di copertina della sezione Advisory parte dall’ultima European Asset Allocation Survey di Mercer per capire, con il responsabile Wealth per l’Italia Luca De Biasi, come sia possibile costruire portafogli in grado di resistere a scenari imprevedibili, come l’invasione dell’Ucraina ma anche l’accelerazione dell’inflazione che in pochi avevano previsto a inizio dello scorso anno.

 

Sezione Private

L’Osservatorio della School of Management del Politecnico di Milano è il servizio della cover interna Private. Un approfondimento con il direttore dell’Osservatorio Giancarlo Giudici sulle ragioni del successo dei minibond, strumento sempre più presente nei portafogli degli investitori.

 

Sezione Investimenti

Spazio alla Consob e alle altre autorità di controllo del mercato nella sezione Investimenti. Il loro ruolo è fondamentale nella prevenzione delle truffe e dei rischi per i risparmiatori in uno scenario in cui si diffondono con velocità le opportunità di investire in asset come le criptovalute ma non altrettanto le conoscenze necessarie.

 

Sezione Impresa

La copertina della sezione dedicata alle Imprese presenta un approfondimento, il primo di una serie, elaborato da inFinance, società di formazione e consulenza aziendale specializzata in finanza aziendale, controllo di gestione e banking. L’articolo, redatto da Ivan Fogliata, ha l’obiettivo di mostrare il valore degli asset intangibili.

 

Lifestyle

Giovanni Costantino e i suoi yacht a cinque stelle, pronti al debutto a Piazza Affari dopo l’acquisizione di Perini Navi, sono i protagonisti della cover della sezione Lifestyle. Il fondatore e amministratore delegato di The Italian Sea Group ha parlato con WSI delle collaborazioni nel mondo del luso e delle prospettive per la società da lui creata.

All’interno della sezione anche Peppe Quintale, che ha trasformato la sua passione per i cavalli in una filosofia di vita e il servizio fotografico della fotografa Keila Guilarte, un tributo alla collezione primavera-estate 2022 di Giorgio Armani.