I SAMURAI DI IBM RITORNANO SUL MERCATO

21 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’emissione di 140 miliardi di yen di titoli obbligazionari a due anni da parte di International Business Machines (IBM) ha segnato un record storico.

Ora il maggiore produttore al mondo di computer intende proseguire il finanziamento con i samurai bond e prevede una nuova emissione da 100 miliardi di yen ($950 milioni) di titoli a cinque anni.

IBM sta anche cercando di avvantaggiarsi del recente calo degli interessi delle obbligazioni europee e ha annunciato oggi la vendita di 1 miliardo di euro ($950 milioni) di titoli di debito a tre anni al 5,5%.

Se il mercato dovesse reagire positivamente alla vendita, e’ possibile un’ulteriore emissione in Europa per il quarto trimestre.