HDP POLEMICA CON LA STAMPA, SOSPESA IN BORSA

29 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Non piace, al vertice Hdp, l’uso di alcuni giornali a non tenere conto delle smentite a certe notizie. Per questo, ha deciso di trincerarsi ancora di più dietro la cortina di riserbo, qualsiasi cosa si dica.

Già nei giorni scorsi Hdp aveva negato la volontà di scorporare la finanziaria e dividere le attività (moda con Valentino ed editoria con Rcs-Corriere della Sera); ultimamente era tornata a smentire che fossero in corso trattative con Telecom e Seat; oggi si lancia l’ipotesi di una sinergia tra Rcs e Tiscali. E oggi la società avverte: ”visto che le nostre smentite non sono prese in considerazione, non commentiamo le ipotesi di stampa”.

Stessa smentita anche da Tiscali, ma non c’è niente da fare: il mercato scommette sui rumors, il titolo è in tensione. Questa mattina è stato immediatamente sospeso per eccesso di rialzo.