Girard-Perregaux, scolpito nella pietra

25 Novembre 2020, di Elisa Copeta

Il Laureato Absolute Crystal Rock di Girard-Perregaux unisce tradizione e tecnologia d’avanguardia

 

La storia del Laureato di Girard-Perregaux ha inizio nel 1975. Questo orologio sportivo ha saputo distinguersi da subito per la sua lunetta ottagonale e il bracciale integrato. Il design era caratterizzato da bordi dritti e linee curve e la cassa alternava superfici lucide e satinate. Negli anni i canoni estetici del modello originale sono rimasti intatti anche attraverso le numerose interpretazioni. Oggi la Maison svela il nuovo Laureato Absolute Crystal Rock design futuristico che conferma l’eccellenza artigianale del brand.

Le cassa. Il cronografo da 44mm di diametro ha una cassa in carbonio vitreo, un materiale resistente ed estremamente leggero che consente a questo modello di avere un peso di soli 94 grammi. Questa materia high-tech vetro che vengono sottoposti a temperature e pressione elevate per dar vita a un materiale omogeneo che viene poi modellato nella forma desiderata. Il risultato è una cassa opaca

Il quadrante. Un metodo di costruzione a sandwich viene utilizzato per il quadrante: lo strato superiore, punteggiato da numerose aperture è realizzato in grigio sfumato, mentre quello inferiore in oro nero crea un gioco di contrasti e fa apparire incassati alcuni dettagli, come gli indici a bastone. Il cronografo è dotato di tre contatori con finitura colimaçon posti sotto lo strato superiore del bordo esterno che circonda l’orologio.

Carica automatica. Il Laureato Absolute Crystal Rock è dotato di un movimento di Manifattura a carica automatica, il Calibro GP03300-1058, costituito da 419 componenti. Ognuno dei 100 esemplari ha un cinturino in caucciù grigio con motivo tessuto e impugnatura coordinata. La fibbia pieghevole in titanio è dotata di un dispositivo che consente una regolazione precisa del cinturino garantendo la perfetta aderenza al polso.

Sostenibilità. Girard-Perregaux aderisce alla strategia di sostenibilità 2025 del gruppo Kering, di cui fa parte, per diventare un brand sempre più sostenibile. Questa si pone materie prime tracciabili al 100% e la riduzione del proprio conto economico ambientale del 40%. Come membro del Responsible Jewellery Council, il marchio si impegna inoltre a rispettare le pratiche etiche, sociali e ambientali nell’industria della gioielleria e dell’orologeria.

Prezzo: 17.300 euro

L’articolo integrale è stato pubblicato sul numero di novembre del magazine Wall Street Italia