Giappone trema, tifone a Fukushima. Allarme nucleare

16 Settembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Sempre più complicata la gestione della centrale nucleare di Fukushima, in Giappone. Un forte tifone, classificato come numero 18, sta attraversando il paese co piogge torrenziali “senza precedenti” e venti fino a 160 km/ora, e si sta avvicinando verso la centrale.

La Japan Meteorological Agency (Jma) ha lanciato un messaggio di “allerta speciale” in diverse zone: il bilancio è di feriti e dispersi, e di gravi danni ad abitazioni ed edifici. Massiccia evacuazione a Kyoto, dove 90.000 famiglie hanno lasciato l’ex capitale.

Le condizioni in cui versa la centrale di Fukushima mettono in allarme tutto il mondo, soprattutto dopo la fuoriuscita di 300 tonnellate di acqua altamente radioattiva, che ha portato il governo giapponese ad alzare il livello di allerta al Livello 3, che corrisponde a un “incidente radioattivo grave” su scala internazionale. Si tratta dell’allarme più alto in due anni.

Dal disastro dello tsunami che si è verificato l’11 marzo del 2011, e che ha fatto scattare l’alert mondiale sulla centrale di Fukushima, le informazioni sui reali pericoli dell’impianto nucleare sono state sempre frammentarie e contraddittorie. Tanto che il mondo ha dimenticato quasi la presenza della centrale.

LEGGI Nucleare Giappone: le verità su Fukushima.

Fukushima: nuova fuoriscita, acqua radioattiva in mare.

Alert: a Fukushima torna il rischio di una nuova fissione nucleare.

Incubo Fukushima. Scossa 6.8 sentita anche a Tokyo.

Fukushima: rinvenute radiazioni nell’urina dei residenti vicini.

Fukushima come Chernobyl.

Fukushima, terremoto, tsunami, allarme nucleare.

ACQUA RADIOATTIVA DI FUKUSHIMA STA AVVELENANDO L’INTERO OCEANO PACIFICO