FBI LANCIA L’ALLARME PER NUOVO VIRUS SU INTERNET

9 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’FBI ha convocato questa mattina a Washington una riunione di crisi con gli esperti di sicurezza informatica. A far scattare l’emergenza un nuovo potente virus informatico.

Le segnalazioni riguardano un programma pirata che si diffonde attraverso le connessioni Internet ad alta velocita effettuate attraverso le speciali linee telefoniche DSL e il sistema digitale di televisione via cavo.

I casi sinora raccolti sono circa 2.000, ma il numero rischia di moltiplicarsi in modo esponenziale con il passare delle ore.

Gli Hackers, con lo pseudonimo “Serbian” e “Badman”, sono riusciti a penetrare nelle piu’ importanti societa’ di software.