Exor valuta vendita quota in fiore all’occhiello immobiliare

25 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Exor sta valutando la cessione della partecipazione nel gioiello immobiliare Cushman & Wakefield.

In una nota il braccio di investimento della famiglia Agnelli ha confermato così le indiscrezioni stampa. La valutazione del dossier era stata infatti anticipata dal Wall Street Journal.

Nel comunicato si precisa che allo stato attuale vi è solo una analisi in corso: “non ci sono transazioni da comunicare né vi è alcuna garanzia che l’analisi in corso si concluda con una transazione” riguardante Cushman & Wakefield.

Exor precisa che “l’analisi delle possibili alternative riguardanti le società del suo portafoglio – incluse cessioni, fusioni, acquisizioni e ogni altra opzione finanziaria e strategica – fa parte integrante della propria normale attività di società d`investimento”.

Cushman & Wakefield, una delle principali società private del mercato immobiliare mondiale, offre soluzioni e servizi a proprietari, conduttori ed investitori in ogni fase del ciclo di vita della proprietà immobiliare. Il gruppo è presente in 60 paesi.

(DaC)