EURO SEMPRE DEBOLE, MA NON E’ VINTO

7 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’euro è sempre debole all’apertura dei mercati europei, ma mostra un sia pur leggero rialzo nei confronti del dollaro.

In queste prime battute la moneta unica è scambiata a quota 0,9594 contro il biglietto verde (0,9586 alla vigilia).

La divisa di Eurolandia è in moderatissima crescita anche rispetto allo yen. Lo scambio avviene a 103,25.

Un euro vale 1936,27 lire. Un dollaro vale 2017 lire.