Vaccini: per l’Ema AstraZeneca “è efficace e sicuro”

18 Marzo 2021, di Alberto Battaglia

L’Autorità europea dei medicinali (Ema) ha confermato le previsioni e ha assolto il vaccino AstraZeneca da ogni ruolo diretto nelle morti sospette avvenute in una trentina di soggetti a poche ore o a pochi giorni dalla somministrazione.

Anche se l’analisi del Comitato sulla farmacovigilanza (Prac) prosegue, l’Ema ha definito il vaccino come sicuro, nonostante i suoi possibili effetti collaterali: “E’ un vaccino sicuro ed efficace“, ha affermato in conferenza Emer Cooke, direttore esecutivo dell’Ema. E più avanti ha aggiunto: “Se fosse una decisione solo dipendente da me, io mi vaccinerei domani”.

Più informazioni sul foglietto illustrativo

A fronte degli effetti indesiderati emersi il foglietto illustrativo del vaccino AstraZeneca “deve essere aggiornato”, ha affermato Sabien Straus, presidente del Prac, “è importante che venga comunicato al pubblico e agli operatori sanitari perché apprendano meglio queste informazioni, permettendo loro di mitigare questi effetti collaterali”,

Nessuna reazione di Borsa per il titolo AstraZeneca (+0,15%), segno che i mercati avevano ampiamente scontato il via libera dell’Ema nei confronti del siero anti-Covid.

A questo punto è atteso lo scongelamento delle misure sospensive nei vari Paesi Ue che, in via precauzionale, avevano bloccato AstraZeneca in vista di maggiore chiarezza sugli eventuali rischi collegati al suo utilizzo. Fra questi Paesi ci sono, oltre all’Italia, anche Francia, Germania e Spagna.

 

Oms dalla parte del vaccino

“Al momento, non sappiamo se alcune o tutte queste condizioni siano state causate dal vaccino o da altri fattori coincidenti”, ha dichiarato il direttore dell’Organizzazione Mondiale per la Sanità (Oms) in Europa, “in questo momento, ad ogni modo, i benefici del vaccino di AstraZeneca superano di gran lunga i suoi rischi e il suo uso dovrebbe proseguire per salvare vite”.