DONALD TRUMP COMPRA UN ALTRO PEZZO DI NEW YORK

9 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

La compagnia di assicurazioni Conseco ha le casse a secco e Donald Trump, il palazzinaro di lusso principe delle cronache rosa newyorchesi, si e’ fatto avanti per rilevare la quota di proprieta’ del grattacielo General Motors, uno degli edifici storici di Manhattan.

Conseco e Trump avevano acquistato insieme il palazzo nel 1988 da Simon DeBartolo Group per $800 milioni.

L’edificio, se trasformato per uso residenziale, varrebbe oltre $2,25 miliardi.