DAIMLERCHRYSLER PORTA IL SUO E-COMMERCE IN BORSA

21 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

DaimlerChrysler raggrupperà le proprie attività nell’e-commerce in una nuova holding per la quale si prevede lo sbarco in Borsa. L’iniziativa è dettata anche dalla necessità di rendere il Gruppo più attraente “per i giovani e i creativi di Internet”.

In un’intervista al mensile Manager il presidente della Casa tedesca, Juergen Schremmp, annuncia anche che il Gruppo intende quintuplicare il venture capital a 200 milioni di marchi per sostenere lo sviluppo di nuove imprese in cambio dell’ingresso di DaimlerChrysler nei loro capitali.