Cucinelli: l’italiano diventato miliardario con i cashmere

9 Maggio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Finora fuori dalle classifiche degli uomini più ricchi la mondo, Brunello Cucinelli potrebbe presto fare il suo ingresso tra i Paperoni del pianeta. Secondo Bloomberg, l’imprenditore italiano del cashmere, complice la quotazione della sua omonima azienda, ha infatti raggiunto un patrimonio personale di un miliardo di dollari.

Dal debutto a piazza Affari, avvenuto ad aprile del 2012, Brunello Cucinelli, ha più che raddoppiato il suo valore di mercato.

“Fin dall’inizio abbiamo sperato in un collocamento positivo”, ha detto Cucinelli. “Gli investitori hanno dimostrato di apprezzare la nostra qualità, il nostro posizionamento nel mercato del lusso assoluto e la nostro stile italiano”.

Il gruppo del lusso, che nel 2012 ha raggiunto un giro d’affari di 360 milioni di euro (+15,6% annuale, stima per quest’anno una crescita a doppia cifra.

La quota di Cucinelli nel gruppo è valutata intorno ai 947 milioni di dollari a fronte di una capitalizzazione di mercato della società pari a 1,5 miliardi circa. Durante la fase di collocamento, il gruppo ha raccolto 90 milioni di dollari.

A novembre 2012 il re del cashmere e’ passato agli onori della cronoca per aver
deciso di premiare i suoi collaboratori. Ognuno ha ricevuto una cifra vicina ai 6 mila euro: “Un dono a chi è cresciuto insieme a noi”, ha commentato il business man miliardario.