Cosa hanno imparato i manager dall’emergenza coronavirus

17 Aprile 2020, di Alessandra Caparello

Le persone davanti ai profitti intensificando sin da subito gli sforzi di comunicazione, sia all’interno dell’azienda che all’esterno e favorendo anche un dialogo costruttivo con i Governi, le Autorità Locali e tutta la Comunità.
Questo l’atteggiamento tenuto dalle società durante l’emergenza sanitaria in corso, come rivela il report Leading businesses through the COVID-19 crisis – First learnings from Hong Kong, Italy and Singapore redatto dalla società di  consulenza direzionale Arthur D. Little.

Sin dai primi istanti di questa crisi, ADL ha riunito i CEO di aziende che gestiscono infrastrutture e servizi critici in Italia, Singapore ed Hong Kong, per primi colpiti duramente dalla crisi, per condividere con il resto del mondo esperienze e lessons learned utili per navigare attraverso la crisi e proseguire per una ripresa.
Da qui ne è scaturito un report che ha come finalità ultima quella di aiutare le aziende che affrontano questo periodo di crisi derivante dall’impatto del virus COVID-19.

I cinque punti di maggiore attenzione che identifica il report sono:

  • la capacità di muoversi velocemente, prevedendo gli scenari peggiori, essendo accurati nella pianificazione ed assicurando la sicurezza degli impiegati prima, e la continuità delle operazioni poi;
  • la preparazione all’impiego della maggior parte del proprio tempo per mantenere attiva e bidirezionale la comunicazione con le risorse, focalizzandosi sulla positività e sul morale;
  • la creazione di team separati  per le operazioni critiche, supportare fornitori e partners  ed essere innovativi nella gestione della liquidità;
  • la collaborazione con governi e autorità, interagire con i sindacati, e sostenere le comunità locali;
  • la pianificazione realistica della ripartenza per sfruttare le potenziali opportunità offerte della “nuova normalità.

“Possiamo imparare gli uni dagli altri ad aumentare la resilienza della nostra economia, ed emergere dalla crisi pronti ad innovare” ha detto Ignacio Garcia Alves, Presidente e CEO di ADL.

“Questo report dà ai CEO un punto di vista unico, proveniente da leaders che hanno proseguito ad operare efficacemente attraverso il momento peggiore della pandemia e che stanno ora riemergendo, pronti a ripartire”.