Consob e Guardia di Finanza, scatta ispezione in sedi Telecom

13 Novembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Funzionari della Consob, unitamente a militari della Guardia di Finanza – secondo quanto apprende l’ANSA – stanno compiendo da questa mattina un’ispezione nelle sedi della Telecom a Milano e Roma.

L’ispezione riguarderebbe alcuni “nodi” degli ultimi giorni, tra questi la vendita della quota di Telecom in Telecom Argentina e l’ipotesi di emissione a breve di un bond da 1,3 miliardi di euro.

Tra le questioni all’attenzione degli ispettori, non solo la vendita della quota di Telecom in Telecom Argentina e l’ipotesi di emissione di un bond convertendo da 1,3 miliardi, ma anche altre questioni trattate durante il Cda.

Su questi ed altri argomenti – oggetto anche di alcuni esposti da parte di azionisti di minoranza – la Consob, che è assistita nelle proprie attività dalla Guardia di Finanza, ha deciso di vederci approfonditamente ed ha disposto l’ispezione, con accesso nelle due sedi di Milano e Roma della società. (ANSA)