Cipriani sbarca a Milano: due ristoranti, hotel e spa nel cuore della città

7 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Il gruppo Cipriani, uno dei leader italiani nel food e ospitalità di alta gamma, ha siglato un accordo con Merope asset management per la locazione di durata trentennale di palazzo Bernasconi a Milano, situato all’angolo tra corso Venezia e via Palestro, uno degli edifici storici maggiori della città.

Il palazzo, acquisito da Merope Asset Management nel settembre 2018, si sviluppa su quattro piani fuori terra e due interrati, per una superficie totale di circa 4.000 metri quadrati.

Lo rende noto un comunicato di Merope, nel quale si precisa che palazzo Bernasconi conterà due ristoranti Cipriani, un boutique hotel, un bar club, un centro benessere e uno fitness.

La consegna dell’immobile è prevista per settembre 2020 mentre l’apertura definitiva del grande progetto è in programma nel 2021.

“Cipriani è nato a Venezia nel 1931 con  Harry’s Bar per poi espandersi in tutto il mondo. Ora torna in Italia, a Milano, con un innovativo concept che mescola food, hospitality di alto livello e leisure. Per aprire a Milano era fondamentale trovare un luogo all’altezza delle nostre aspettative e Palazzo Bernasconi ha tutte le caratteristiche che stavamo cercando.
Milano sta crescendo a livello internazionale e il gruppo Cipriani vuole essere parte di questo eccezionale sviluppo della città” ha commentato Giuseppe Cipriani, a capo del gruppo Cipriani.