CHINA UNICOM AUMENTA L’IPO A $5,05 MILIARDI

12 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

China Unicom ha deciso di aumentare di circa il 10% il prezzo iniziale della IPO, nel tentativo di raccogliere $5,05 miliardi invece di $4,57 miliardi.

La mossa e’ stata annunciata dopo che il titolo China Telecom e’ aumentato del 33% sul mercato di Hong Kong, lasciando quindi sperare che gli investitori siano pronti a scommettere sulla piu’ grande Ipo cinese.

China Unicom, divisione della seconda societa’ di telecomunicazioni del Paese China United Telecommunications Corp., ha annunciato di essere in trattative per vendere parte delle azioni a note societa’ del settore e che gli investitori sono estremamente interessati al collocamento.

Il titolo Unicom rappresenta un risparmio del 25% su quello China Telecom sulla base prezzo/utili, ma alcuni analisti, quali Stellar Lau di East Asia Asset Management pensano che sia comunque troppo costoso.