Chi utilizza questa carta di credito online rischia di essere truffato

5 Dicembre 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Proprio sotto Natale chi utilizza CartaSì per fare compere online rischia di essere truffato.

Un gruppo di esperti di sicurezza informatica ha infatti scoperto e già segnalato all’azienda un “gravissimo errore di progettazione nel sito utilizzato per il commercio elettronico”.

L’errore – riferisce Accomazzi.net, realtà specializzata nell’e-commerce – “consente a qualsiasi malintenzionato di usare facilmente il sito CartaSì per truffare i navigatori tramite il phishing”.

La notizie interessa un vasto gruppo di italiani. Il sito è infatti tra i più utilizzati con una quota di mercato che nel 2002 era pari al 27%.

Secondo le stime del Consorzio Netcomm riportate nel comunicato “circa 10 milioni di italiani faranno acquisti online per un controvalore stimato in 2,4 miliardi di euro, per lo più utilizzando la carta di credito”.

Il sito CartaSì KeyClient è tra i più popolari anche tra i venditori web indipendenti, cioè quelli che non si appoggiano a un centro commerciale online come Amazon.

Il valore del fatturato e-commerce in Italia nel 2013 è stato nel complesso stimato in 22,3 miliardi di euro.

(DaC)