CHI E’ IL MIGLIOR BROKER? NESSUNO

3 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Lo scorso gennaio le grandi case di brokeraggio americane hanno fatto a gara nell’offrire ai propri clienti liste ”calde” di titoli su cui investire.

Sei mesi dopo, il bilancio e’ tutt’altro che chiaro. Se in alcuni casi le scelte hanno prodotto ritorni sostanziali, in altri si sono rivelate catastrofiche.

Ecco di seguito la lista delle quindici principali case di brokeraggio di Wall Street e le rispettive performance su titoli che hanno raccomandato:





BROKER

BROKER

 

Rialzo

 

Perdita

CREDIT SUISSE FB

EMC (Mass.)

+31.4%

Microsoft

-36.6%

PRUDENTIAL SEC.

Hain Celestial

+52.3

Qualcomm

-49.4

U.S. BANCORP PJ

Eli Lilly

+59.9

AT&T

-42.1

MERRIL LYNCH

Viacom Class B

+29.3

Gap

-35.9

GOLDMAN SACHS

Calpine

+40.0

Microsoft

-37.9

LEHMAN BROS.

Eli Lilly

+59.9

AT&T

-42.7

J.P. MORGAN SEC

Schering Plow

+36.0

Covad

-49.2

BEAR STEARNS

Pepsi Bottling

+46.0

Project Sftwre

-68.1

A.G. EDWARDS

Schering Plow

+36.0

Gap

-41.1

MORGAN STANLEY

Walgreen

+25.1

Motorola

-37.6

RAYMOND JAMES

Tech Data

+41.3

Elect. Data Sys.

-35.5

EDWARD JONES

Johnson&John

+45.5

AT&T

-42.1

FIRST UNION SEC

Millenium Pharm

+82.3

Adelphia Bus.

-62.4

PAINEWEBBER

Penn Eng

+53.5

Citrix Sys.

-73.4

SALOMON SB

Johnson&John

+45.5

Elect. Data Sys.

-35.5

* fonte Zacks Investment research