CHARLES SCHWAB: FUTURO NERO

14 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Charles Schwab (SCH – Nyse) ha detto che in maggio il volume medio giornaliero delle transazioni in un anno ha subito una flessione dell’11% a 219.000 trader al giorno.

Rispetto al mese di aprile 2001 il calo e’ stato del 7%.

Il Chief Financial Officier ha detto tuttavia di vedere un generale miglioramento nei volumi nele prossime settimane.

Rich Repetto di Putnam Lovell Securities ha detto ai suoi clienti di aver tagliato le aspettative relative al secondo trimestre dell’anno.

Secondo l’analista il broker si attestera’ sui 2 e i 3 cenetesimi per azione anziche’ dei 10 centesimi stimati inizialmente.