Buffett punta sull’azionario: “Resta il miglior investimento”

4 Marzo 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Il fatto che Wall Street continui a flirtare con i massimi storici non rappresenta un problema per Warren Buffett. In un’intervista odierna alla Cnbc, l’oracolo di Omaha ha confermato che, al momento, la strategia seguita dalla sua Berkshire Hathaway è rivolta a incrementare posizioni nell’azionariato.

“Stiamo accumulando azioni non perché ci aspettiamo che segnino forti rialzi rispetto ai valori attuali, ma perché riteniamo che, nonostante tutto, quello azionario sia un investimento a buon mercato rispetto ad altri”, ha detto specificando che, a suo giudizio, la scelta da evitare al momento è quella di puntare sui Trasuries a lunga scadenza

Nel corso dell’intervista, Buffett ha detto di non credere che i tagli automatici alla spesa pubblica, noti come il “sequester”, entrati in vigore il primo marzo, rallenteranno l’economia americana.

“Stiamo continuando a vedere una lenta ripresa”, ha detto. “L’economia non è mai decollata, ma non si è neppure fermata”.