BORSE UE: IL MERCATO E’ IMMOBILE, ASPETTA GLI USA

1 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Deboli Londra, Parigi e Francoforte; in rialzo leggero le Borse di Amsterdam e Madrid.

Gli investitori stanno fermi, aspettano i dati macroeconomici in arrivo dagli Usa: alle 14:30 sarà rilasciato il dato sui redditi personali in giugno, mentre alle 16 verrà reso noto l’indice Napm di luglio. Gli occhi sono tuttavia puntati sul costo del lavoro in luglio, in arrivo venerdì alle 14:30, che potrebbe chiarire le prospettive della politica dei tassi Usa.

In tutta Europa in leggero rialzo il comparto dei tecnologici, chimici e prodotti di base, mentre a perdere terreno sono gli energetici, gli assicurativi e il comparto della distribuzione. Bene alcuni bancari, tra i quali brilla Royal Bank of Scotland in rialzo del 4,85%.