BORSE UE: FINITA LA BENZINA, ARRIVANO LE VENDITE

18 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Nell’ultima mezz’ora tutti gli indici europei, compreso quello di Milano, hanno ridotto i guadagni portandosi ampiamente sotto i massimi della seduta odierna.

Il Dax è il più colpito dalla volatilità e si porta a +0,04% a 7.190 punti. Parigi prova a tenere ma arretra sino a quota 6.111 a +0,85%.

Stesso discorso per Londra dove l’indice Ftse guadagna lo 0,57% a 6.028 punti.