BORSE UE: CHIUSURE CONTRASTATE SU BCE E DOW JONES

8 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Giornata nervosa e altalenante per tutte le principali piazze europee. Tra le grandi solo Parigi si ferma in positivo, grazie al recupero finale dei tecnologici e dei telefonici. Il Cac si ferma a +0,4% a 6.523 punti: hanno brillato Cap Gemini (+5%), Alcatel (+3,53%) e France Telecom che chiude a +1%.

Leggeri ribassi per Londra (-0,39% a 6.478 punti) e Francoforte (-0,44% a 7.260 punti).

In rialzo invece Amsterdam (+0,84%) grazie al traino offerto per tutta la seduta delle Ericsson. Bene anche Madrid (+0,98%) e Zurigo (+0,15%).