BORSE UE: CALO IN FRENATA ASPETTANDO WALL STREET

17 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Momento di pausa per i mercati europei, che arrestano il calo dei propri indici, in attesa di sapere di che morte devono morire, a seconda dell’apertura di New York.

Intanto Londra recupera 20 centesimi di punto e si porta a -3,30% a 5.974 punti. Il Cac 40 parigino arretra del 2,40% sotto quota seimila punti.

Vicina a rompere una barriera importante, anche la piazza di Francoforte. Con un ribasso del 2,46% si trova a soli 37 punti dalla rottura di quota 7.000 punti.