BORSE UE: ACCELERANO DOPO DATI USA, MA TEMONO WS

13 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le piazze del Vecchio Continente hanno rialzato i guadagni dopo i dati inferiori alle attese sulle vendite al dettaglio in America, che confermerebbero un rallentamento dell’economia a stelle e strisce. Ma i mercati sono preoccupati dalle notizie che arrivano sull’apertura di Wall Street. I futures sugli indici, infatti, non sono omogenei e si teme una seduta negativa.

Londra sale a +0,93% a 6.4920 punti, Parigi si trova a +0,60% a 6.562 punti, mentre Francoforte è quella che cresce di meno a +0,43% a 7.266 punti.

Resta forte l’attesa per i dati Usa di domani sui prezzi al consumo.